Farina

0

La farina è un’ alimento prezioso.

Ne esistono diversi tipi, di frumento tenero.

I diversi tipi di pane e di prodotti da forno in generale, richiedo farine diverse e ben precise, a seconda delle loro caratteristiche.

Pertanto è fondamentale che il cuoco conosca bene la farina che andrà ad utilizzare.

Andando più nel dettaglio, le farine bianche, sono ottime per numerose preparazioni. La farina bianca usata a partire dal pane ai vari prodotti da forno, si digerisce facilmente e fornisce nutrienti ed energia.

Le farine bianche sono adatte per l’alimentazione di grandi e bambini ed anche per gli sportivi.

Tutti i tipi di farina, dall’integrale alla 00, hanno importanti proprietà nutrizionali.

Non esistono farine più o meno buone ma, in relazione ai gusti ed alle possibili diverse necessità nutrizionali,possiamo considerare tutti i tipi di farina eccellenti ed indicati per una sana alimentazione. Si possono preferire le une o le altre a seconda delle necessità.

Il cereale da cui proviene, crea il suo patrimonio nutrizionale.

Inoltre il processo di lavorazione può condizionare, seppur lievemente, l’apporto energetico e il contenuto dei nutrienti che possono variare nella 0,00,1 e 2, ma anche integrale.

Ognuna di queste ha diverse proprietà, e i suoi benefici sono legati ai ai suoi componenti. Ad esempio i carboidrati, fondamentali per mantenere il nostro organismo in buona salute.

Diverse farine

Dalla macinazione del grano tenero si ottengono le farine.

Si possono ricavare diverse farine, a partire dalla farina integrale, alla 2, 1, 0 e 00.

Quella integrale contiene meno amido e più fibre e sali minerali, mentre la farina 00 il contrario.

Questo perché le diverse farine si distinguono tra loro per il contenuto di amido e nutrienti, e di conseguenza per la loro qualità nutrizionale.

Anche ad occhio nudo è e evidente il diverso colore. Quella 00 è bianca e le altre gradualmente più scure