Burro

Il burro è una delle creme spalmabili più popolari al mondo. Si utilizza sia in piatti salati che dolci e può essere gustato anche da solo. Ma da dove viene il burro? E come è diventato così popolare?

E’ un prodotto caseario ottenuto dal latte di vacca, pecora o capra. Il latte si agita per creare grasso di burro, che viene poi separato dal latticello.

E’ meglio il burro o la margarina?

Il burro è un prodotto lattiero-caseario ottenuto sbattendo panna fresca o fermentata o latte per separare il grasso di burro dal latticello. Questo può essere prodotto dal latte di qualsiasi animale, ma questi sono i tipi più comuni: mucca, capra, bufalo e yak. E’ diverso dalla margarina perché non contiene grassi trans artificiali.

Fa ingrassare più l’olio o il burro?

Questa è una domanda riguardo cui si dibatte da anni e non sembra avere una risposta chiara.

Esistono molte ricette con il burro, e sono tutte squisite.

Alcune persone dicono che il burro fa ingrassare perché contiene grassi saturi, mentre altri dicono che il grasso nel burro non fa ingrassare.Esso è composto da tre tipi di acidi grassi: acido stearico, acido oleico e acido palmitico. I primi due sono considerati grassi “buoni”, perché sono rispettivamente monoinsaturi e polinsaturi.

E questi sono i tipi di grasso che il tuo corpo può utilizzare in modo più efficiente piuttosto che immagazzinare come grasso corporeo.

L’acido palmitico è un altro tipo di acido grasso che può essere immagazzinato come grasso corporeo dalle tue cellule, ma solo se c’è abbastanza spazio nella tua cellula per immagazzinarli!

Contrariamente alla credenza popolare, questo alimento non è il principale responsabile dell’aumento di peso.

Nutrienti

Cominciamo guardando le sue calorie.

Un cucchiaino di burro classico contiene circa 40-50 calorie, meno di un cucchiaio di maionese o di quello di arachidi.

Le sue calorie provengono principalmente da grassi e proteine, necessari per il corretto funzionamento del nostro corpo.

Esso contiene anche vitamine A, D, E e K2 che aiutano il nostro sistema immunitario.

Infine, contiene grasso di alta qualità che ha dimostrato di ridurre il grasso della pancia, qualcosa che molte persone vorrebbero quando stanno cercando di perdere peso.

Dal punto di vista calorico questo alimento contiene meno caorie dell’olio.

Questo perchè l’olio è più concentrato e non contiene acqua.
Entrambi comunque sono alimenti ipercalorici, quindi vanno consumati con il giusto equilibrio, quandtificandoli sempre in modo attento nella nostra dieta.
Dunque non ha senso usare l’olio al posto del burro.

Utilizzi in cucina del burro

Fornisce un sapore ricco e cremoso agli alimenti. Può essere utilizzato in una varietà di piatti come cucinare, cuocere al forno e friggere.

il burro è un ingrediente versatile e salutare che da secoli si utilizza in cucina e al forno.

Scopri tutte le ricette con il burro.

Articolo precedenteAvena
Articolo successivoCacao

RICETTE CORRELATE

SUGGERITE PER TE