Pesto alla Genovese

1
Stampa ricetta
5 da 1 voto

Pesto alla Genovese

Il pesto alla genovese è una salsa di origine Ligure, ormai diffusissima in tutta italia. E’ una salsa che si prepara a crudo, non necessita quindi di cottura. come sappiamo una buona salsa può trasformare un piatto, usata con parsimonia in modo da sposare I
l sapore della pietanza senza sopraffarla. 
L’origine della ricetta del pesto risale alla metà del XIX secolo. 
 E sembra che abbia avuto origine in liguria, proprio perché fin dal Medioevo qui si utilizzavano le erbe aromatiche. 
Come conservare il Pesto alla Genovese. 
Il pesto può essere conservato in tre modi diversi: in frigorifero, sottovuoto o con il congelamento. 
La conservazione in frigo, permette di mantenerlo intatto per qualche giorno. Basta riporlo in dei vasetti ben chiusi e metterli in frigorifero. 
Il secondo metodo è quello del sottovuoto. In questo caso bisogna riempire dei vasetti di vetro con tappo ermetico, sterilizzati in precedenza. 
Mettere i barattoli di vetro dentro un tegame, avvolti da un canovaccio, e metterli a bollire completamente coperti dall’acqua. Far bollire per almeno 20 minuti. 
Fate raffreddare i vasetti e conservateli in un luogo fresco e buio. 
Il terzo metodo prevede il congelamento. Procuratevi dei stampini in plastica o silicone per i cubetti di ghiaccio. 
Ogni stampino contiene sufficiente condimento per circa 80 g di pasta. 
Riempite ogni stampino con il pesto, e copriteli tutti con la pellicola trasparente. Lasciate gli stampini in posizione orizzontale, in freezer per 1 notte. 
La mattina dopo staccate i cubetti ormai pronti e poneteli in una bustina per alimenti, che metterete in freezer. 
In questo modo potete conservare il pesto per molti mesi. Per la ricetta che vi consiglio oggi, bisognerebbe usare il mortaio, ma ha vinto il frullatore! 😀
Preparazione15 min
Tempo totale15 min
Portata: Salse
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 30 foglie di basilico
  • 30 g di parmigiano
  • 30 g di pecorino
  • 50 g pinoli
  • 2 spicchi di aglio
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale

Istruzioni

  • Per preparare un ottimo pesto alla genovese, vi consiglio di seguire questi semplici passi.
  • Lavate per bene tutte le foglie di basilico e mettetele ad asciugare su un canovaccio pulito.
  • Mettete nel recipiente del frullatore. Aggiungete il parmigiano, il pecorino e mixate.
  • Ora aggiungete l’aglio, l’olio extra vergine di oliva e una presa di sale.
  • Mixate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una salsa omogenea, con il tipico aspetto del pesto.
  • Buon Appetito!

Nutrition

Calorie: 136kcal | Carbohydrates: 2g | Proteine: 5g | Fat: 12g | Grassi saturi: 2g | Colesterolo: 11mg | Sodio: 204mg | Potassio: 83mg | Vitamina A: 250IU | Vitamina C: 1mg | Calcio: 134mg | Ferro: 0.9mg

1 commento

  1. Buonissimo e facilissimo. Nienta a che vedere con quello pronto che si compra al supermercato