Gnocchi di Patate

Gli Gnocchi di Patate che meraviglia! La tradizione che torna a tavola.
Un piatto che rievoca le grandi tavolate in famiglia, tutti al completo.
Amati da adulti e bambini, una primo piatto versatile, da condire nei modi più svariati.
Con la loro semplicità gli gnocchi sono stati tra i primi tipi di pasta casalinghi, ossia fatta in casa.
Tagliando dei piccoli pezzi di impasto e cuocendoli in acqua bollente, sono stati protagonisti di grandi pranzi e cene in tante tavole italiane.
In principio fatti solo di acqua e farina, ma successivamente rivisitati con gli impasti più diversi, fino ad arrivare alla metà del '700, in cui hanno preso vita quelli a base di patate.
E sono rimasti proprio questi ultimi di moda nelle tavole italiane. Sono ancora oggi i più diffusi.
Una volta bollite le patate vanno passate nello schiacciapatate, prima che si raffreddino, per non trasformarsi in un composto colloso.
Poi vanno cotti in acqua bollente, e vanno scolati non appena vengono a galla.
Ci sono tante altre gustose varianti, come gli gnocchi alla romana o gli gnocchi di ricotta, o di zucca.
Per non parlare dei vari condimenti.
Ora bando alle chiacchiere, mettetevi all'opera!
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 40 minuti

Ingredienti

come fare

  • Per preparare degli ottimi gnocchi di patate fate come segue.
    Lavate con cura le patate, eliminando i residui di terra.
    Mettetele in una pentola con abbondante acqua fredda, e copritele con un coperchio.
    Fatele bollire, fino a che la lama del coltello non affondi facilmente. In quel momento saranno pronte.
  • Scolatele e pelatele; velocemente passatele nello schiaccia patate prima che si freddino.
    Distribuitele un pò di farina sul piano di lavoro e metteteci sopra a fontana le patate schiacciate.
    Aggiungeteci una presa di sale e la farina, e impastate energicamente, fino ad ottenere un bel panetto liscio.
    Se l'impasto vi sembrerà troppo umido, aggiungete ancora un pò di farina, ma senza esagerare.
  • A questo punto formate dei cordoncini di circa 2 centimetri di diametro, con le mani, e con l'aiuto di un coltello ricavate degli gnocchi di circa 2-3 centimetri di grandezza.
    Se preferite potete passarli su una forchetta , o sul retro di una grattugia o sull'apposito attrezzo per rigarli. Ma va benissimo anche lasciarli così.
    A mano a mano che formate i vostri gnocchi, trasferiteli su di un vassoio infarinato.
  • Ora potete cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata bollente, e appena vengono a galla scolateli con una comoda schiumarola.
    Passateli nel tegame in cui avete preparato la salsa scelta per condirli, e mescolate delicatamente in modo che non si rovinino.
    I vostri gnocchi di patate sono pronti.
    Buon Appetito!

Video Ricetta

Valori

Calorie: 418kcalCarbohydrates: 88gProteine: 14gFat: 1gGrassi saturi: 1gSodio: 27mgPotassio: 1113mgFiber: 8gZucchero: 1gVitamina C: 29mgCalcio: 86mgFerro: 12mg
gnicchi di patate
Articolo precedentePardulas
Articolo successivoMelanzane in Padella

RICETTE CORRELATE

SUGGERITE PER TE