Pardulas

Le pardulas, dei dolci sardi a base di ricotta che in genere si mangiano sotto il periodo di Pasqua. Sono molto rinomati tra i turisti che hanno avuto il piacere di visitare quest'isola.
Come già sapete ho un debole per la Sardegna, per i suoi profumi, la sua arte culinaria.
La terra delle mie origini piena di arte e tradizione ci offre tante meraviglie, tra cui delle buonissime ricette. Ecco perché amo proporvi qualche ricetta sarda di tanto in tanto.
Oggi vi propongo questa ricetta; certo è che la ricotta di pecora sarda fa nettamente la differenza.
Ma possiamo accontentarci della ricotta di pecora a nostra disposizione, per rievocare quel sapore che in tanti conosciamo.
Forxs dateci dentro! 😀
Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 45 minuti

Ingredienti

Per l'impasto

  • semola di grano 500 g
  • uova 2
  • di acqua 2 cucchiai
  • di strutto (oppure 70 g di olio di oliva) 2 cucchiai

Per il ripieno

  • di ricotta di pecora 500 g
  • uova 1
  • di zafferano 20 g
  • buccia di limone grattugiata (oppure aroma al limone) q.b.
  • buccia di arancia grattugiata (oppure aroma al limone) q,b,
  • zucchero 150 g
  • zucchero a velo q.b.

come fare

  • Per preparare delle ottime pardulas seguite questi semplici passi.
    In un recipiente mettete la semola e le uova e cominciate e ad impastare con le dita.
    Aggiungete una paio di cucchiai di acqua e lo strutto, e continuate ad impastare.
  • Quando l'impasto comincerà a legare, passatelo su un piano di lavoro.
    Impastate con le mani energicamente fino a quando otterrete un panetto bello liscio.
  • Quando l'impasto sarà pronto, formate una palla e mettetelo a riposare dentro un canovaccio pulito, il tempo in cui vi dedicherete alla preparazione del ripieno.
  • In un recipiente mettete la ricotta, lo zafferano, lo zucchero, gli aromi e mescolate usando un cucchiaio.
    Sarà pronto quando otterrete una crema ben amalgamata.
  • A questo punto spargete un pò di farina sul piano di lavoro e stendete l'impasto.
    Dovrà essere una sfogli di circa 1 cm di spessore.
  • Una volta ottenuta la sfoglia, con un coppa pasta di 10 cm formate tanti dischi.
    Al centro di ogni disco metteteci un cucchiai raso del ripieno, e chiudetelo intorno, pizzicando la pasta con le dita.
    Dategli la tipica forma delle pardulas. Una forma circolare con delle punte, simile ad un fiore con le punte.
    Mettete su una teglia foderata con la carta forno, tutti i dolci pronti per essere cotti.
    Infornate a 200 gradi per 15 minuti.
    Quando le vedrete dorate intorno, saranno pronte per essere stornate.
  • Lasciatele freddare, e spolveratele con dello zucchero a velo.
    Le vostre pardulas sono pronte.
    Buon Appetito!

Valori

Calorie: 293kcalCarbohydrates: 45gProteine: 12gFat: 7gGrassi saturi: 4gColesterolo: 62mgSodio: 54mgPotassio: 165mgFiber: 2gZucchero: 13gVitamina A: 254IUVitamina C: 1mgCalcio: 101mgFerro: 2mg
pardulas
Articolo precedenteGranetti con Funghi e Provola
Articolo successivoGnocchi di Patate

RICETTE CORRELATE

SUGGERITE PER TE