Carciofi alla Romana

0

 

Stampa ricetta
5 da 1 voto

Carciofi alla romana

I carciofi alla romana sono un piatto tipico della cucina laziale. Un contorno leggero e sfizioso, pieno di gusto. Il battuto di aglio e prezzemolo, olio e sale, rende i carciofi alla romana, un piatto sfizioso e gradevole anche per chi in genere ama meno le verdure. La migliore varietà di carciofi, per la preparazione di questo piatto, sono le mammole. Il segreto per la buona riuscita di questa ricetta, è pulire i carciofi con un coltello, e privarli delle loro punte rosse e delle foglie esterne. 
Dopodiché metterli in abbondante acqua con limone. Gli ingredienti chiave invece sono i carciofi romani e la mentuccia romana. Provateli e non ve ne pentirete! 
Mi raccomando fornitevi anche di pane, perché la scarpetta sarà d'obbligo Inoltre i carciofi alla romana sono buoni da consumare sia caldi, che a temperatura ambiente. Li potete conservare in frigo fino a 2 giorni se chiusi ermeticamente.
Forza mettetevi a lavoro!
Preparazione20 min
Cottura30 min
Tempo totale50 min
Portata: Contorni
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 6 carciofi
  • 1 mazzetto di mentuccia romana
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 ml Olio extra vergine di oliva
  • 1 Limone
  • 3 g Pepe nero
  • 10 g Sale

Istruzioni

  • Preparate una bacinella con acqua fredda e spremete mezzo limone; l'altra metà mettetela da parte vi servirà dopo. Pulite i carciofi staccando le foglie esterne più dure fino ad arrivare a quelle più chiare e tenere. Vi sembreranno molto più piccoli, ma sarà necessario togliere tutte le foglie esterne, altrimenti rimarranno dure anche dopo la cottura e dovrete scartarle mentre li mangerete.
  • Con uno coltello tagliate le punte dei carciofi a circa 2 terzi di altezza e strofinateli con la restante metà del limone che avevate messo da parte. Tagliate la parte scura del gambo; se il gambo risulterà troppo lungo per il tegame che utilizzerete, tagliate la parte in più e tenetela da parte.
    Carciofi alla romana, pulizia
  • Adesso preparate il trito di aglio, prezzemolo, mentuccia romana, sale e pepe.
  • Tirate fuori dall'acqua i carciofi e batteteli sul piano da lavoro.
  • Ora conditeli con il trito, facendo attenzione che entri per bene tra le foglie.
  • Mettete un pò di olio extra vergine in un tegame abbastanza alto; fate riscaldate e mettete i carciofi capovolti (a testa in giù), uno vicino all'altro. Aggiungete i gambi che avete tagliato prima.
  • Fate rosolare un paio di minuti; aggiungete un pò di sale e pepe e 1 bicchiere di acqua circa. L'acqua dovrà coprirli per 1/3 pressappoco. Chiudete la pentola con il coperchio.
  • Da quando l'acqua comincerà a bollire fate cuocere per una ventina di minuti a fiamma medio bassa.
  • Dopo 20-25 minuti controllate la cottura con un coltello:saranno pronti quando il coltello affonderà facilmente.
  • Buon appetito!

Nutrition

Calorie: 322kcal | Carbohydrates: 23g | Proteine: 6g | Fat: 25g | Grassi saturi: 3g | Sodio: 1150mg | Potassio: 757mg | Fiber: 11g | Zucchero: 2g | Vitamina A: 0.9% | Vitamina C: 45.3% | Calcio: 9.5% | Ferro: 15.7%