Pasta Brisée

Consigliate

Focaccia Genovese

Focaccia Genovese La focaccia genovese è un una ricetta a base degli stessi ingredienti della pizza.Dunque troviamo sempre farina, acqua....

Supplì

Supplì I supplì sono una ricetta del Centro Italia, tipicamente del Lazio ma conosciute è tutta Italia.Sono delle crocchette a...

Crostatine alla Nutella

Crostatine alla Nutella Le crostatine alla Nutella sono un dolce per una merenda golosa, o per una buona colazione.Sono dei...

Pane alle Olive

Pane alle Olive Il Pane alle Olive è una delle versioni più amate del pane fatto in casa.Il pane più...

Video Ricetta

Stampa ricetta
5 da 1 voto

Pasta Brisée

La Pasta Brisée è una ricetta base, che trova le sue origine nella cucina francese.
Viene spesso utilizzata in sostituzione della pasta frolla, per preparare dolci; ma per lo più viene utilizzata per la preparazione di torte salate, stuzzichini vari e finger food da buffet.
Grazie alla sua versatilità questa pasta ha avuto un gran successo. Inoltre il suo sapore neutro fa si che possa abbinarsi facilmente a diversi ingredienti e dona una nota croccante ad tutte le ricette.
Come per ogni alimento, se fatta in casa poi ha un sapore ed una qualità imparagonabili a quelle di quella molto comoda, comprata pronta nei supermercati.
Alcuni Consigli
Gli ingredienti base sono farina, acqua e burro. E' fondamentale che usiate il burro freddo.
Quando la preparate il burro dovrà essere appena tolto dal frigorifero.
Questo eviterà che durante la cottura in forno, si sciolga troppo velocemente e la pasta brisèe diventi dura.
Nelle stagioni calde è importante non surriscaldarla durante la lavorazione, quindi meglio lavorarla poco o con un mattarello apposito di quelli che si possono riempire con ghiaccio e acqua.
Lo spessore può variare a seconda che realizziate una torta salata o delle crostatine o tartine.
Nel primo caso potrà misurare circa 5 millimetri nel secondo caso meglio più fina.
Per quanto riguarda la cottura, invece se si desidera realizzare una torta dolce o salata, in genere si distribuisce uniformemente la pasta brisée su di uno stampo imburrato; si farcisce e si cuoce al forno.
Se il ripieno è troppo umido si rischia che il fondo rimanga crudo. In questo caso è consigliabile cuocerla in bianco senza ripieno, e farcirla sopo la cottura.
Per cuocerla in questo modo si usano i legumi secchi, come fagioli o ceci.
Si mettono sul fondo in modo che distribuiscano il calore in modo uniforme.
Non è possibile cucinare il legumi utilizzati per questo scopo, ma si possono riutilizzare per altre cotture con la stessa tecnica.
Se non avete a disposizione i legumi secchi, potete sempre utilizzare un'altra teglia dal diametro più piccolo, e metterla sopra la pasta brisèe sul fondo.
La base di una torta salata o dolce che sia, potete conservarla per massimo due giorni in luogo fresco e asciutto e possibilmente coperta con una campana di vetro, prima di essere farcita.
L'impasto invece dura un paio di giorni se lo conservate in frigorifero, e circa un mese se lo conservate in freezer.
Cottura20 min
Riposo in frigorifero30 min
Tempo totale50 min
Portata: Ricetta Base
Cucina: Frencese
Porzioni: 4 persone
Chef: Rubina

Ingredienti

Come Fare

  • Per preparare un’ottima pasta brisée fate come seguite questi semplici passi.
  • Premetto che si può preparare impastandola a mano o con l’aiuto di un mixer.
  • Nel primo caso versate la farina su un piano di lavoro, e distribuitela a fontana. Unite una presa di sale e il burro freddo a dadini.
  • Amalgamate gli ingredienti prima impastandoli con la punta delle dita e poi con i palmi delle mani strofinandoli e cercando di legarli tra loro.
  • Unite un cucchiaio di acqua fredda e continuate ad impastare rapidamente fino ad ottenere un panetto. Stendetelo e copritelo con la pellicola trasparente; fatelo riposare in frigorifero 30 minuti, prima del suo utilizzo.
  • Nel secondo caso, mettete dentro al mixer la farina, il burro a pezzetti, una presa di sale e 2 o 3 cucchiai di acqua fredda, a seconda della necessità.
  • Mixate a più riprese fino a quando otterrete un bel panetto omogeneo e uniforme. Mi raccomando fate attenzione a non surriscaldare la pasta brisée.
  • Coprite il panetto con la pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti prima dell’utilizzo.
  • Per cuocere la pasta brisée, potete usare la tecnica in bianco, quindi cuocendola prima di farcirla.
  • Questa tecnica prevede che la pasta sia stesa nello stampo, venga punzecchiata sul fondo con una forchetta. Bagnate e asciugate un pezzo di carta forno, che metterete sopra la pasta e riempitela con legumi secchi. Potete cuocerla in forno a 180 gradi per 20 minuti.
  • Oppure potete punzecchiarla con una forchetta sul fondo e farcirla come preferite.
  • Cuocetela a 180 gradi per circa 30 minuti, a seconda del vostro ripieno.
  • La vostra pasta brisée è pronta.
  • Buon Appetito!

Valori Nutrizionali

Calorie: 361kcal | Carbohydrates: 38g | Proteine: 5g | Fat: 21g | Grassi saturi: 13g | Colesterolo: 54mg | Sodio: 180mg | Potassio: 54mg | Fiber: 1g | Zucchero: 1g | Vitamina A: 625IU | Calcio: 14mg | Ferro: 2mg
Articolo precedenteTorta al Formaggio
Articolo successivoColomba di Pasqua

Altre Ricette

Scopri le Novità

Ultime Ricette

Pancake Proteici

Pancake Proteici I Pancake sono un dolce tipico dell'arte culinaria americana.Attualmente sono un piatto molto diffuso anche nella nostra quotidianità.Si...

Focaccia Genovese

Focaccia Genovese La focaccia genovese è un una ricetta a base degli stessi ingredienti della pizza.Dunque troviamo sempre farina, acqua....

Supplì

Supplì I supplì sono una ricetta del Centro Italia, tipicamente del Lazio ma conosciute è tutta Italia.Sono delle crocchette a...

Crostatine alla Nutella

Crostatine alla Nutella Le crostatine alla Nutella sono un dolce per una merenda golosa, o per una buona colazione.Sono dei...

Pane alle Olive

Pane alle Olive Il Pane alle Olive è una delle versioni più amate del pane fatto in casa.Il pane più...