Pasta Brisée

Consigliate

Pasta Fredda

La pasta fredda conosciuta anche come insalata di pasta, è un piatto in genere estivo, a base di semplici...

Rigatoni con la Pajata

Rigatoni con la Pajata I rigatoni con la pajata sono un piatto tipico della cucina romana. Forse un po' meno...

Base per Soffritto

Base per il soffritto La base di riso fritti col trito di erbe automatiche, sono due elementi sempre utili in...

Sofficini Fatti in Casa

Sofficini Fatti in Casa I Sofficini fatti in casa, sono gustosi e molto graditi da grandi e bambini. Sono molto...

Video Ricetta

Stampa ricetta
5 da 1 voto

Pasta Brisée

La Pasta Brisée è una ricetta base, che trova le sue origine nella cucina francese.
Viene spesso utilizzata in sostituzione della pasta frolla, per preparare dolci; ma per lo più viene utilizzata per la preparazione di torte salate, stuzzichini vari e finger food da buffet.
Grazie alla sua versatilità questa pasta ha avuto un gran successo. Inoltre il suo sapore neutro fa si che possa abbinarsi facilmente a diversi ingredienti e dona una nota croccante ad tutte le ricette.
Come per ogni alimento, se fatta in casa poi ha un sapore ed una qualità imparagonabili a quelle di quella molto comoda, comprata pronta nei supermercati.
Alcuni Consigli
Gli ingredienti base sono farina, acqua e burro. E' fondamentale che usiate il burro freddo.
Quando la preparate il burro dovrà essere appena tolto dal frigorifero.
Questo eviterà che durante la cottura in forno, si sciolga troppo velocemente e la pasta brisèe diventi dura.
Nelle stagioni calde è importante non surriscaldarla durante la lavorazione, quindi meglio lavorarla poco o con un mattarello apposito di quelli che si possono riempire con ghiaccio e acqua.
Lo spessore può variare a seconda che realizziate una torta salata o delle crostatine o tartine.
Nel primo caso potrà misurare circa 5 millimetri nel secondo caso meglio più fina.
Per quanto riguarda la cottura, invece se si desidera realizzare una torta dolce o salata, in genere si distribuisce uniformemente la pasta brisée su di uno stampo imburrato; si farcisce e si cuoce al forno.
Se il ripieno è troppo umido si rischia che il fondo rimanga crudo. In questo caso è consigliabile cuocerla in bianco senza ripieno, e farcirla sopo la cottura.
Per cuocerla in questo modo si usano i legumi secchi, come fagioli o ceci.
Si mettono sul fondo in modo che distribuiscano il calore in modo uniforme.
Non è possibile cucinare il legumi utilizzati per questo scopo, ma si possono riutilizzare per altre cotture con la stessa tecnica.
Se non avete a disposizione i legumi secchi, potete sempre utilizzare un'altra teglia dal diametro più piccolo, e metterla sopra la pasta brisèe sul fondo.
La base di una torta salata o dolce che sia, potete conservarla per massimo due giorni in luogo fresco e asciutto e possibilmente coperta con una campana di vetro, prima di essere farcita.
L'impasto invece dura un paio di giorni se lo conservate in frigorifero, e circa un mese se lo conservate in freezer.
Cottura20 min
Riposo in frigorifero30 min
Tempo totale50 min
Portata: Ricetta Base
Cucina: Frencese
Porzioni: 4 persone
Chef: Rubina

Ingredienti

Come Fare

  • Per preparare un’ottima pasta brisée fate come seguite questi semplici passi.
  • Premetto che si può preparare impastandola a mano o con l’aiuto di un mixer.
  • Nel primo caso versate la farina su un piano di lavoro, e distribuitela a fontana. Unite una presa di sale e il burro freddo a dadini.
  • Amalgamate gli ingredienti prima impastandoli con la punta delle dita e poi con i palmi delle mani strofinandoli e cercando di legarli tra loro.
  • Unite un cucchiaio di acqua fredda e continuate ad impastare rapidamente fino ad ottenere un panetto. Stendetelo e copritelo con la pellicola trasparente; fatelo riposare in frigorifero 30 minuti, prima del suo utilizzo.
  • Nel secondo caso, mettete dentro al mixer la farina, il burro a pezzetti, una presa di sale e 2 o 3 cucchiai di acqua fredda, a seconda della necessità.
  • Mixate a più riprese fino a quando otterrete un bel panetto omogeneo e uniforme. Mi raccomando fate attenzione a non surriscaldare la pasta brisée.
  • Coprite il panetto con la pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti prima dell’utilizzo.
  • Per cuocere la pasta brisée, potete usare la tecnica in bianco, quindi cuocendola prima di farcirla.
  • Questa tecnica prevede che la pasta sia stesa nello stampo, venga punzecchiata sul fondo con una forchetta. Bagnate e asciugate un pezzo di carta forno, che metterete sopra la pasta e riempitela con legumi secchi. Potete cuocerla in forno a 180 gradi per 20 minuti.
  • Oppure potete punzecchiarla con una forchetta sul fondo e farcirla come preferite.
  • Cuocetela a 180 gradi per circa 30 minuti, a seconda del vostro ripieno.
  • La vostra pasta brisée è pronta.
  • Buon Appetito!

Valori Nutrizionali

Calorie: 361kcal | Carbohydrates: 38g | Proteine: 5g | Fat: 21g | Grassi saturi: 13g | Colesterolo: 54mg | Sodio: 180mg | Potassio: 54mg | Fiber: 1g | Zucchero: 1g | Vitamina A: 625IU | Calcio: 14mg | Ferro: 2mg
Articolo precedenteTorta al Formaggio
Articolo successivoColomba di Pasqua

Altre Ricette

Ultime Ricette

Crema Ganache

Crema Ganache La crema ganache è un piccolo il capolavoro al cioccolato.La conoscono bene i golosi!È una autentica delizia, perfetta...

Pasta Fredda

La pasta fredda conosciuta anche come insalata di pasta, è un piatto in genere estivo, a base di semplici...

Rigatoni con la Pajata

Rigatoni con la Pajata I rigatoni con la pajata sono un piatto tipico della cucina romana. Forse un po' meno...

Base per Soffritto

Base per il soffritto La base di riso fritti col trito di erbe automatiche, sono due elementi sempre utili in...

Sofficini Fatti in Casa

Sofficini Fatti in Casa I Sofficini fatti in casa, sono gustosi e molto graditi da grandi e bambini. Sono molto...